servizio di NICOLA ARPAIA

Risultati immagini per CIOFFI (M5S

«Oggi è il giorno di una grande vittoria per tutti noi del Movimento 5 stelle. Dopo 4 anni di battaglie, tra richieste in Commissione ed un esposto all’Anac, abbiamo ottenuto la pubblicazione sul sito del Ministero delle Infrastrutture di tutti gli atti di concessione autostradali.

La trasparenza dei contratti pubblici rappresenta il modo per sconfiggere le opacità ed evitare la corruzione che dilaga nel settore dei contratti. Ci fa sorridere che Delrio si ricordi dell’importanza della trasparenza a un mese dalle elezioni e soltanto dopo il nostro esposto. Purtroppo siamo di fronte a una parziale trasparenza, in quanto non sono stati pubblicati tutti gli allegati al contratto. In particolare, quelli denominati B ed E, ovvero il metodo di calcolo del valore d’investimento ed il Piano Economico e Finanziario relativi al più grande dei concessionari ovvero Autostrade per l’Italia. Questi due allegati sono proprio quelli il cui esame ci ha portato all’Anac, a cui abbiamo chiesto di verificare se i due miliardi che abbiamo stimato come extragettito non dovuto e pagato dagli utenti non sia un “regalo” al concessionario. Il pavido endocrinologo Delrio, la cui competenza in tema di infrastrutture ‘è universalmente nota’, ha voluto alzare la cortina fumogena della trasparenza ma nascondere la ‘ciccia’. A lui e a tutto il governo ricordiamo le parole che scrisse Seneca nella Medea: “La fortuna che teme gli audaci, i vili li calpesta”. La battaglia ora prosegue nel merito, gli automobilisti devono essere certi di non pagare più del dovuto».