Con lo scoccare della mezzanotte, inizia una giornata terribile per il maltempo in arrivo nelle prossime 24 ore al Centro/Sud: è un 11 Settembre di grande paura per questa tempesta che si può correttamente definire un “Uragano Mediterraneo”.

Dopotutto il ciclone ha già preso forma, con l’invorticamento delle nubi intorno ad un occhio posizionato proprio nel mar Tirreno. Ed è questo ciclone che sta spingendo, nella notte, una pericolosissima squall-line temporalesca sulla Sicilia occidentale: da lì i fenomeni più intensi durante la notte colpiranno la Sicilia muovendosi verso lo Stretto di Messina, dove giungeranno all’alba, per poi risalire la Calabria e tutto il resto del Sud nella mattinata. Altri forti temporali si abbatteranno dal Tirreno su Lazio e Campania, dove diluvierà per tutto il giorno. La protezione civile ha diramato l’allarme arancione, che prevede scenari di rischio drammatici a causa delle piogge torrenziali e dei forti venti. Raccomandiamo la massima cautela.