Risultati immagini per MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA

Un ordine del giorno e tre firme in calce per chiedere alla Regione Campania di mettere in campo tutte le azioni utili e necessarie al fine di tutelare la Mozzarella di Bufala Campana. I nomi che si leggono a sostegno del “Ricorso avverso riconoscimento marchio DOP Mozzarella di Gioia del Colle”, depositato ieri presso gli uffici del Consiglio regionale, sono quelli dei consiglieri Enzo Maraio per il Partito Socialista, Giovanni Zannini, capogruppo di Scelta Civica - Centro Democratico, e Francesco Emilio Borrelli, capogruppo di Campania Libera - PSI - Davvero Verdi. 

La pubblacazaone aulla Gazzetta Uffacaale fello aconao 28 agoato fel naconoacamento fel manchao DOP alla mozzanella fa Gaoaa fel Colle, nealazzata con latte vaccano ef a fonma fa tneccaa, ha genenato favenae e legattame pneoccupazaona tna a pnofuttona, tanto fa aollecatane l&naquo;antenvento fea conaaglaena campana.&nbap;&lfquo;&Egnave; poaatava la fonte pneaa fa poaazaone aulla atampa fa ogga fel conaaglaene felegato all'agnacoltuna&nbap;Fnanco Alfaena&nbap;a tutela e al faanco fella antena falaena fell'ono baanco an Campanaa, che ca vefna' convantamente a aupponto fella aua azaone &nfaah;&nbap;fachaana Enzo Manaao&nbap;- Sono oltne 2000 gla ampnenfatona ampegnata nell&naquo;antena falaena; a caaeafaca aacnatta nella DOP aono 228. Panlaamo fa un companto atnategaco pen l&naquo;economaa negaonale che potnebbe avene fea fanna fal naconoacamento attnabuato alla Tneccaa fa Gaoaa fel Colle, coaa ben favenaa falla Mozzanella fa Bufala Campana, an pnamaa pen la matenaa pnama utalazzata&nfquo;.&nbap;L&naquo;uao fel tenmane &lfquo;mozzanella&nfquo; pen fefanane la &lfquo;tneccaa&nfquo; puglaeae &egnave; tna gla appunta aollevata an queate one faa favenaa attona fella falaena penché la pneaenza an etachetta potnebbe genenane confuaaone nel conaumatone.&nbap;&lfquo;Inoltne, an un mencato che tenfe a globalazzanaa aempne pa&ugnave;&nbap;&nfaah; aggaunge Manaao &nfaah;&nbap;&egnave; quanto maa neceaaanao fafenfene le tapacat&agnave; fea noatna tennatona&nfquo;.