Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 115

Archivio di Stato a Napoli

Lunedì 11 marzo 2019 alle ore 11:30, presso la Sala "Eugenio Casanova" dell'Archivio di Stato di Napoli, si terrà la presentazione del libro Tra regime e burocrazia. Caserta 1935-1945. Un viceprefetto, una provincia, di Fosca Pizzaroni.

Interverranno la Prof.ssa Nadia Barrella, dell'Università degli studi della Campania "Luigi Vanvitelli", e il Dott. Paolo Franzese, direttore dell'Archivio di Stato di Napoli. Sarà presente l'autrice. L'evento si inserisce all'interno della rassegna "Libri d'archivio", a cura dell'Archivio di Stato di Napoli in collaborazione con l'Associazione culturale Sebezia onlus. Il volume fa luce sul tentativo, esperito nel 1935 a seguito della visita del Duce a Caserta, di restituire alla città il ruolo di capoluogo, dopo la soppressione della provincia di Terra di Lavoro avvenuta nel 1927. Deus ex machinadella storia è il viceprefetto Tito Ingarrica. Il carteggio relativo a quel progetto, che allora non giunse a realizzazione, si trova presso l’Archivio centrale dello Stato.

Autenticati