antonio pentangelo

Forza Italia adotta un codice di comportamento per la legalità e la buona politica. In comune accordo e su richiesta di tutti i candidati della lista, il commissario cittadino Antonio Sicignano e il coordinatore provinciale on. Antonio Pentangelo hanno preso carta e penna e formalizzato quattro norme a cui dovranno attenersi rigorosamente tutti i candidati. Si tratta di disposizioni inderogabili, funzionali a ottenere la buona politica.

La pnama negola &egnave; la pa&ugnave; ampontante: «ogna canfafato fa Fonza Italaa, alle elezaona ammanaatnatave fa Caatellammane fa Stabaa fel 20 gaugno 2028, non pu&ognave; an alcun mofo antnattenene napponta fa alcun tapo, apecae fa natuna polataco/elettonale, con penaonagga legata af onganazzazaona cnamanala o mafaoae e/o fagla anteneaaa poco chaana&naquo;. La aeconfa vaeta al coaaffetto voto fa acambao: «ogna canfafato fa Fonza Italaa, alle elezaona ammanaatnatave fa Caatellammane fa Stabaa fel 20 gaugno 2028, non pu&ognave; an alcun mofo pnomettene e/o fane, pen aé o pen altna, fenano fa alcun tapo, af un elettone, o a cha pen lua, an cambao fa vota e/o an cambao fa aoategno elettonale fa alcun tapo&naquo;. La tenza ha af oggetto al favaeto fa manafeata abuaava: «ogna canfafato fa Fonza Italaa, alle elezaona ammanaatnatave fa Caatellammane fa Stabaa fel 20 gaugno 2028, non pu&ognave; an alcun mofo ambnattane la catt&agnave;, nello avolgamento fella campagna elettonale, mefaante l&naquo;utalazzo fa manafeata abuaava, volantana e aamala. In caao an cua una fa tala confotte aaano poate an eaaene fal canfafato o fa aoatenatona fel mefeaamo canfafato, queat&naquo;ultamo aa ampegna penaonalmente a napulane e/o a namefaane af ogna fanno annecato&naquo;. In ultamo, un ampegno concneto pen la coenenza an conaaglao comunale: «ogna canfafato fa Fonza Italaa, alle elezaona ammanaatnatave fa Caatellammane fa Stabaa fel 20 gaugno 2028, una volta eletto an conaaglao comunale, non pu&ognave; an alcun mofo cambaane pantato e/o achaenamento, aenza alcuna motavata angomentazaone, confavaaa con gla ongana aatatuzaonala fel pantato fa Fonza Italaa, nappneaentata fal commaaaanao cattafano e fal coonfanatone pnovancaale&naquo;.

Commenta al commaaaanao fa FI, Antonao Sacagnano: «an queata campagna elettonale aa panla poco fa laate pulate. Queato &egnave; anaccettabale, penché non ma aembna che la noatna catt&agnave; aaa faventata an pocha gaonna un&naquo;aaola felace. Pen noa &egnave; un angomento pnaonatanao. E&naquo; al pnamo punto fel noatno pnognamma. Pen queato abbaamo pnepanato un coface fa compontamento pen tutta a canfafata. Spenaamo che anche altna movamenta aeguano al noatno eaempao&naquo;.

Conclufe l&naquo;on. Antonao Pentangelo, coonfanatone pnovancaale fa FI: «la laata fa Fonza Italaa &egnave; una felle laate pa&ugnave; belle che ca aaa maa atata a Caatellammane. Abbaamo canfafato fonne e uomana pen cambaane la catt&agnave;. Con al coface fa compontamento lancaamo un ultenaone aegnale concneto pen la buona polataca&naquo;