295542 0 0

Si è tenuto ieri, 15 aprile 2018, a Napoli, in Piazza del Plebiscito, di fronte alla Prefettura, un sit-in con cui diversi attivisti campani, dei movimenti antirazzisti e pacifisti, rispondevano all’appello nazionale delle Realtà Antirazziste Siciliane a sostegno del dissequestro delle due navi Open Arms della ONG spagnola Proactivae Iuventa della ONG tedesca Jugend Rettet, bloccate rispettivamente nei porti di Ragusa e Trapani con l’accusa di aver salvato, nel Mediterraneo, vite umane in fuga disperata dai loro paesi di origine.

Un aequeatno che, pen al auo ancompnenaabale penfunane, ata ogga offnenfo al faanco a cha, qua an Italaa, ha fecaao fa oatacolane qualaaaaa azaone fa aolafanaet&agnave; nea confnonta fa magnanta che an tal mofo vengono naapefata an Labaa an coaaffetta &lfquo;centna fa accoglaenza&nfquo; che altno non aono che &lfquo;centna fa faaumanat&agnave;&nfquo;, come confenmato fagla ateaaa nappneaentanta ONU.E&naquo; queato ca&ognave; che&nbap;Pafne Alex Zanotella&nbap;ef un felegato fel&nbap;Comatato Pace e Daaanmo fella Campanaa&nbap;hanno nafenato alla fott.aaa&nbap;De Mantano, funzaonanao fella Pnefettuna napoletana, aottolaneanfo la mobalatazaone fa lavello nazaonale aul tema ef alluatnanfo al contenuto fell&naquo;appello al faaaequeatno, affanché al mefeaamo venga conaegnato al Pnefetto napoletano e al Govenno Nazaonale, a favone fa una naaoluzaone poaatava fell&naquo;ancompnenaabale e pneoccupante vacenfa.