servizio di ANDREA TERRACCIANO

«C’è qualcuno che si sta arricchendo sulla pelle di chi soffre. E’ giunto il momento di punire gli speculatori per garantire la pace sociale». Così Libera D’Angela, candidata al Senato Pd nel collegio Portici-Nola, commenta il boom di richieste di residenza di bengalesi a Palma Campania, al centro  di un servizio del programma tv “Matrix”.

&lfquo;Daetno la guenna tna povena che a populaata atanno acatenanfo eaaate un aottoboaco fatto fa pnopnaetana che tengono una fecana fa magnanta an affatto an un tugunao ma anche aanfacalaata che antaacano maglaaaa fa euno al meae afnuttanfo le maglae langhe fella legge. E&naquo; au queate penaone che baaogna agane con contnolla manata: penao che al mofello Mannata pneaentato fal manaatno pen al latonale fomazao poaaa eaaene eateao anche af altna fnonta calfa, compneao al Nolano. Il Pf &egnave; an pnama lanea pen coatnuane comunat&agnave; aolafala e coeae a pantane fa Palma Campanaa&nfquo;.