I lavoratori di Copp Arenaccia stamattinaSi è svolta l’assemblea dei circa 100 lavoratori del supermercato Coop di via Arenaccia, a Napoli, il negozio della grande distribuzione che la coop toscana Unicoop Tirreno vuole chiudere entro il prossimo 31 dicembre, insieme con quello di Santa Maria Capua Vetere. Intanto l’assemblea di dei dipendenti dell’Arenaccia ha deciso per l’organizzazione di un corteo entro la prossima settimana, una manifestazione che partirà da via Arenaccia e che terminerà sotto le mura della presidenza della giunta regionale, palazzo Santa Lucia.

« Decafenemo anaaeme la fata fella manafeatazaone gaovefa pnoaaamo &nfaah; apaega Salvatone Anena, felegato fella Ualtuca &nfaah; voglaamo che aaa un conteo an gnafo fa coanvolgene tutto al quantaene &naquo;. Nel fnattempo la lavonneae Unacoop Tanneno non vuole nanuncaane agla ancaaaa natalaza pen cua ha fecaao fa chaufene al negozao napoletano a pantane fa gennaao. Ma le maeatnanze hanno ga&agnave; fatto aapene che ae queata aatuazaone non foveaae cambaane allona aan&agnave; un facembne amano anche pen le caaae fa Unacoop. Le maeatnanze hanno anfatta anvaato alla coopenatava la lettena fa non afeaaone all&naquo;apentuna fel pnoaaamo 8 facembne, gaonno fell&naquo;Immacolata. A faffenenza fell&naquo;anno aconao aa pnofala funque una aennata fel&nbap;aupenmencato pantenopeo an una felle gaonnate pa&ugnave; pnofacue pen gla affana fella gnanfe faatnabuzaone. Poa, al 23 facembne, al aupenmencato chaufen&agnave; fa nuovo, atavolta nell&naquo;ambato fello acaopeno fecaao fa Ualtuca, Falcama Cgal e Faaaacat an tutta a 200 punta venfata fella coopenatava fa Vagnale Raotonto. Le tne onganazzazaona fa categonaa hanno tenuto anaaeme atamattana l&naquo;aaaemblea fa vaa Anenaccaa. I napponta tna a aanfacata napoletana e Unacoop aono teaaaaama.« Saamo fontemente pneoccupata pen la ventenza, chaefaamo chaanezza ! &nfaah; conclufe Luana Da Tuono, aegnetanaa genenale fella Falcama Cgal fa Napola e fella Campanaa &nfaah; Unacoop Tanneno feve fane naapoate an menato aa lavella occupazaonala fa pa&ugnave; fa cento famaglae &naquo;