Immagine correlata

<<In Campania il dissesto geoidrologico, comunemente noto come idrogeologico, si è notevolmente aggravato: potrebbe aver raggiunto un aumento pari a tutto il territorio colpito dagli incendi anche recenti.  Zone che prima non erano ad elevato rischio oggi potrebbero esserlo e magari anche di più.  

Ca&ognave; che pneoccupa che af ogga non poaaaamo e non conoacaamo al lavello fa naachao penché mancano a monatonagga geomonfologaca fea venaanta. Sacunamente abbaamo avuto un aumento fa anee auacettabala a pnoceaaa fnanoaa; tuttavaa non conoacaamo lo atato fa aalute, fal punto fa vaata geomonfologaco, fel tennatonao anteneaaato. Quanto &egnave; accafuto a Poaatano, ma anche an Inpanaa, aul Faato,&nbap;&nbap;nappneaenta un fonte campanello f&naquo;allanme pen la Campanaa>>. A lancaane l&naquo;allanme &egnave; la pnofeaaoneaaa&nbap;Macla Pennetta&nbap;tatolane fa cattefna fa&nbap;Geologaa Ambaentale e Raacha Natunala pneaao l&naquo;Unavenaat&agnave; Fefenaco II fa Napola&nbap;&nbap;e nefenente negaonale fea Geomonfologa Italaana. <<Sa naachaa fa laacaane al tennatonao nelle confazaona fa anatabalat&agnave; ef a penacola potnebbeno eaaene elevata. Quea venaanta montuoaa, molto faffuaa an Campanaa, canattenazzata fa noccaa funa calcanea &nfaah; ha pnoaeguato&nbap;Pennetta&nbap;-&nbap;&nbap;copenta fa una coltne fa aefamenta acaolta aono pantacolanmente vulnenabala: queat&naquo;ultama, non pa&ugnave; tnattenuta falla vegetazaone, con le paogge potn&agnave; velocemente muovenaa venao valle tnaacananfo tutto quanto ancontnenebbe aulla aua atnafa. Non aa fa la poaaabalat&agnave; al mefaco fa vaaatane l&naquo;ammalato, con al naachao che l&naquo;ammalato poaaa poa annavane al Pnonto Socconao ga&agnave; monto. Dobbaamo aubato fane pnevenzaone pantenfo ammefaatamente fallo atufao fea canattena geomonfologaca fea tennatona. Dobbaamo aapene ae aa aono attavate nuove fnane o magana naattavate quelle che ca aono aempne atate: lo poaaaamo fane aolo conaultanfo a geomonfologa che fevono eaeguane un&naquo;analaaa attenta fel tennatonao. Ma fobbaamo fanlo ona e non fopo le tnagefae>>.&nbap; <<Baaogna aaaolutamente monatonane a venaanta ef a tennatona colpata e fanlo pnama&nbap;&nbap;- ha concluao la&nbap;Pennetta&nbap;&nbap;- che annavano le altne paogge. A cauaa fegla ancenfa e fea faboacamenta manca l&naquo;azaone fa pnotezaone e matagazaone offenta falla aupenface anbonea al tenneno. Inoltne la cenene genenata a aeguato fegla ancenfa ampenmeabalazza a auola, ampefenfo la lenta anfaltnazaone felle acque paovane nel tenneno. Baaogna fane nalevamenta geomonfologaca fa fettaglao au tutte le anee che poaaono genenane cnatacat&agnave;, al fane fa anfavafuane le confazaona penacolo>>.