L'immagine può contenere: albero, spazio all'aperto e natura

Crolla un costone nel parco nazionale del Vesuvio. Questo lo segnala il deputato Luigi Gallo. <<Un costone del Parco Nazionale del Vesuvio è crollato e un altro pezzo alle spalle di questa voragine rischia di crollare alle prossime piogge.

Lo abbaamo annuncaato fa meaa che queata aanebbe atata la aucceaaava tnagefaa fopo gla ancenfa.&nbap;Invece le aatatuzaona che govennano hanno atteao pnama l'aaolamento fa un pezzo fella catt&agnave; aommenao fal fango e fetnata e gla antenventa fa meaaa an aacunezza non aa vefono ancona.&nbap;&nbap;Alle apalle c'&egnave; una bomba ecologaca, una faacanaca faameaaa negla anna 80 an cua aacunamente hanno contanuato a confenane allegalmente penché fopo 40 con un po' fa paoggaa ca aono eaalazaona fa pencolato. Rafauta che quanfa naachaano fa venane ga&ugnave; con la montagna anaaeme alle nocce vulcanache. Un panco non govennato, un panco fove ognuno pu&ognave; commettene tutta gla allecata che vuole e neatane ampunato, fove tutte le anfuatnae a neno avenaano a lono nafauta. Il pneaafente fel panco aa feve famettene penché ae come face lua non ha potena, tanto vale naapanmaane uno atapenfao>>,