Servizio a cura di ANDREA PETRELLA

Risultati immagini per INFEZIONI OSTEOARTICOLARI

“Occorre un efficace piano contro le resistenze antimicrobiche come richiesto dalla Commissione Europea che si è impegnata a dare supporto ai Paesi UE in questo delicatissimo compito, illustrando i risultati dei suoi studi e le ‘linee guida’ da seguire nel documento ‘A European One Health Action Plan against Antimicrobial Resistance (AMR)’.

La nostra preoccupazione su questo tema trova riscontro anche nella presentazione di un nuovo rapporto congiunto dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), dell’Agenzia europea dei medicinali (Ema) e del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) che conferma il legame tra consumo di antibiotici e resistenza agli antibiotici stessi, sia negli esseri umani sia negli animali destinati alla produzione alimentare. Un uso eccessivo del farmaco può dunque produrre effetti inversi dai risultati attesi e le infezioni ospedaliere, insorte durate il ricovero o dopo le dimissioni del paziente, diventano la complicanza più frequente e grave dell’assistenza sanitaria. Dobbiamo lavorare affinché questa eventualità non si verifichi”. Ad affermarlo in una nota, è il prof. Ciro Pempinello, ortopedico del San Giovanni Bosco di Napoli, presidente del IV Convegno su “Moderni Orientamenti nella Diagnosi e Terapia delle Infezioni Osteoarticolari”, che si svolgerà venerdì 29 settembre 2017 a Napoli nella storica Villa Doria D’Angri. “Il convegno, al quale parteciperanno, tra gli altri, esperti e colleghi che operano nel campo delle infezioni delle ulcere cutanee e delle infezioni osteoarticolari, è suddiviso in quattro sessioni, durante le quali affronteremo temi legati all’attualità nella diagnosi, alla profilassi e alla terapia delle infezioni. Prevista anche una lectio magistralis sulle cellule staminali”, conclude Pempinello.