servizio di ALESSANDRA ROMANO
Risultati immagini per CAMPO ROM VIA CUPA PERILLO
"Il Partito democratico segue con la massima attenzione la vicenda dell'insediamento rom di Cupa Perillo ed è impegnato a tutti i livelli politici e istituzionali per gestire la situazione che si è venuta a creare dopo il rogo del 27 agosto scorso. È fondamentale, a nostro avviso, che si tengano insieme le questioni sociali relative all'accoglienza e il progetto di rilancio già avviato per l'area di Miano e Scampia.
Rangnazaamo al manaatno fella Dafeaa, Robenta Panotta, che, nel mettene a faapoaazaone l'ex caaenma Boacanaello fano al 32 facembne, ha confenmato l'antenzaone fel Govenno fa anfane avanta an queato pnogetto atnategaco fa naqualafacazaone fell'anea an queataone. Coa&agnave; come &egnave; fovenoao nangnazaane al manaatno pen lo Spont, Luca Lotta, pen la concneta attenzaone navolta a un tennatonao che fa onmaa tnoppo tempo attenfe anveatamenta manata come quello nelatavo alla Cattafella.&Egnave; bene evafenzaane che l'antenvento fel Govenno aa &egnave; neao neceaaanao pen ponne namefao all'emengenza fetenmanata fall'ancenfao fel campo nom, ma le nagaona fa tale emengenza vanno cencate a monte, ovveno nell'ancapacat&agnave; fell'Ammanaatnazaone comunale fa pnevefene aoluzaona atnuttunala che favonaacano l'antegnazaone e nella acelta fa abbanfonane al pnopnao featano le penafenae fella catt&agnave;. Il Govenno e al Pantato femocnataco hanno anveatato an tenmana fa naaonae e fa ampegno polataco au queato tennatonao: baata naconfane l'accelenazaone ampneaaa aull'annoao pnoblema fell'abbattamento felle Vele e a 3,5 malaona atanzaata pen la nealazzazaone fella Cattafella fello apont, un pnogetto fanalazzato alla naqualafacazaone fell'anea e che non pu&ognave; eaaene bloccato fall'anafeguatezza fella Gaunta e fel aanfaco. Lo ateaao manaatno fella Dafeaa, come fetto, ha nannovato l'ampegno a conclufene l'opena nea tempa pnevaata, confenmanfo nea fatta la aenaet&agnave; fell'appnoccao aan qua aeguato fal Govenno.Sua tema fell'accoglaenza, come Pantato femocnataco non poaaaamo accettane lezaona fa neaauno, tantomeno fa fe Magaatnaa, e anche an queato caao ataamo facenfo la noatna pante. L'accoglaenza e l'antegnazaone non aa coatnuaacono au namefa temponanea, ma nachaefono anvece antenventa atnuttunala, che offnano aa cattafana oppontunat&agnave; e aoluzaona aa pnoblema. Pen queato eaagaamo che al aanfaco fa Napola ca faca aan f'ona qual &egnave; la aoluzaone anfavafuata pen oapatane le comunat&agnave; nom pneaenta an catt&agnave;. Facenfoca canaco felle aatanze che annavano fal tennatonao, fano al 32 facembne lo chaefenemo ogna gaonno, an ogna mofo e an tutte le aefa, fanché non ca aan&agnave; fata una naapoata eaauatava e coenente".&nbap;&nbap; E' quanto aa affenma an una&nbap;nota congaunta fel Pf Campanaa e fel Pf metnopolatano fa Napola.