Risultati immagini per municipio torre del greco

“Una città al collasso come quella di Torre del Greco ha bisogno di un commissario serio, che abbia un atteggiamento positivo e rigoroso nei confronti della comunità.

Sono profili che riscontro nel prefetto Giacomo Barbato a cui ieri mattina ho esposto alcune delle problematiche più annose che riguardano da vicino la città. A partire dalla vicenda delle isole ecologiche e dell’affidamento dell’appalto per la gestione dei rifiuti. E’ uno scandalo su cui il Movimento Cinque Stelle è intervenuto, presentando un esposto alla procura della Repubblica per segnalare tutte le innumerevoli anomalie riscontrate. Una vergogna senza fine che si è conclusa con l’indagine a carico dell’ex sindaco Ciro Borriello”. Lo afferma Luigi Gallo, deputato del Movimento Cinque Stelle, che stamattina ha incontrato il neo commissario prefettizio di Torre del Greco, Giacomo Barbato.“Ho messo a conoscenza Barbato della lettera inviata dal Movimento Cinque Stelle all’Anac per segnalare la presunta parentopoli sull’assunzione dei nuovi vigili urbani ed ho segnalato i vizi di illegittimità per la procedura di alienazione degli ex Molini Marzoli già segnalata al ministro Franceschini con un’interrogazione in parlamento. Il prefetto mi ha comunicato che è già al lavoro sul tema delle isole ecologiche per costringere la ditta a onorare il contratto mentre sulle altre questioni si è impegnato ad approfondire le vicende. Al prefetto vanno i nostri migliori auguri affinché porti avanti la macchina amministrativa in maniera efficiente. Sarò impegnato ad essere portavoce presso il commissario delle istanze territoriali, ogni volta che le denunce della cittadinanza lo renderanno necessario”.