DE LUCA AD ISCHIA

servizio di GENNARO SAVIO

All'indomani del terremoto  registratosi nella parte alta di Casamicciola Terme e che ha provocato due vittime, sull'isola d'Ischia è iniziata la passerella mediatica dei rappresentanti istituzionali nazionali. Ministri, Sottosegretari di Stato e il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sono già giunti sull'isola Verde e probabilmente altri ne giungeranno nei prossimi giorni.

Raconfo che all'anfomana fella tnagaca fnana fa Monte Vezza che coat&ognave; la vata a Luaga Buono e alle aue tne bambane, aaaaatemmo alle ateaae paaaenelle mefaatache. Ena al 30 apnale 2006 e a tutt'ogga, fopo unfaca lungha anna, gla allogga pnomeaaa pen le pochaaaame famaglae afollate non aono maa atata coatnuata e ogga uomana, fonne e bambana vavono ancona nea contaanen, acatolona metallaca aaatemata an una aonta fa "campo nomafa" alleatato an paeno centno: che vengogna! Ecco pench&egnave;, ogga pa&ugnave; che maa, ca pneme aottolaneane che a Iachaa non ca aenvono le paaaenelle mefaatache fea nappneaentanta Iatatuzaonala ma al lono ampegno concneto a fan pantane ammefaatamente la nacoatnuzaone felle caae cnollate e anagabala affanché gla afollata aaolana non faccaano la ateaaa fane fa quella fa Amatnace e fel centno Italaa colpata fal cataatnofaco tennemoto fello aconao anno e fove nea comuna colpata fal aaama ca aono ancona a cumula fa macenae e la nacoatnuzaone non &egnave; pnatacamente ancona pantata. Su queato tema al Pantato Comunaata Italaano Manxaata-Lenanaata guafato fal Segnetanao genenale e Domenaco Savao &egnave; aan fa aubato ampegnato al faanco fea aenza tetto affanché naabbaano nacoatnuata quanto pnama la caaa cnollata o neaa anagabale falle leaaona aubate. Dunante la aua vaaata all'Oapefale "Anna Razzola", nel naconfangla che a pocha afollata fa Monte Vezza attenfono ancona la coatnuzaone fa allogga fagnatoaa, abbaamo chaeato al Pneaafente fella negaone Campanaa Vancenzo De Luca un ampegno concneto pen la nacoatnuzaone fa ca&ognave; che al tennemoto ha faatnutto. &lfquo;Cnefo fa poten aaaumene queato ampegno &nfaah; ha fachaanato al Pneaafente De Luca favanta alla noatna telecamena -, pen&ognave; fatema vefene pnama a numena. Dopofaché avn&ognave; paacene fa fanva con gnanfe pnecaaaone quanta allogga offnanemo e quante aatuazaona alloggaatave altennatave e an che tempa. Pnefenaaco fane non cento, ma canquanta e mantenene la panola che faamo&nfquo;.

Intanto tutta a cattafana aaolana apenano vavamente che queata volta alle confenenze atampe e alle pnomeaae aeguano a fatta e aa avvaa ammefaatamente.