Risultati immagini per POMPEI MULTE

Dal 1° maggio scatteranno i controlli. Dopo i riscontri più che positivi registrati durante il periodo di tolleranza cominciato il 1° marzo scorso, saranno attivati controlli e sanzioni per i trasgressori. In queste settimane Publiparking srl, selezionata dal Comune di Pompei tramite gara pubblica, ha effettuato attività di promozione ed informazione sul funzionamento della cosiddetta ZTL Gialla.

La ZTL Gialla corrisponde alla Zona a Traffico limitato per Mezzi Lunghi, superiori cioè ai sette metri, e prevede le stesse tariffe di accesso per tutti i veicoli con queste caratteristiche. All’opera dal 1° maggio, perciò, ci saranno gli agenti del comando di Polizia Municipale di Pompei, coadiuvati dal personale di Publiparking. I veicoli non autorizzati e non muniti di pass saranno multati, come previsto dal Codice della Strada, e saranno oggetto di un’ulteriore sanzione amministrativa pari al doppio della tariffa standard. Da ricordare che è prevista a breve l’entrata in funzione dei varchi automatici di rilevazione che avverrà in seguito al rilascio, da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del decreto di omologazione per l’esercizio degli impianti. È online, inoltre, il sito web dedicato alla Ztl di Pompei consultabile all’indirizzo www.ztlpompei.it, realizzato da Publiparking, dal quale è possibile reperire tutte le informazioni riguardanti il dettaglio dell’area in cui l’accesso e la circolazione veicolare sono limitati ad ore prestabilite, le tariffe, gli sconti, le esenzioni, le mappe per raggiungere facilmente il check-point. Sul portale è anche possibile effettuare il pagamento ottenendo così uno sconto sulla tariffa. Sono esenti invece dal pagamento, chiedendo l’apposito pass: gli autobus che trasportano passeggeri alloggiati presso alberghi del territorio comunale; i mezzi lunghi intestati a residenti o ad imprese commerciali con sede a Pompei, privi di passeggeri o con al massimo un accompagnatore; i mezzi adibiti al trasporto delle merci, purché diretti verso le attività commerciali ed industriali insistenti all’interno del perimetro di Pompei negli orari consentiti al carico e scarico merci.