Risultati immagini per I FURBETTI DEL CARTELLINO

Saranno sospesi i dipendenti del Comune di Nola a cui ieri mattina i carabinieri hanno notificato gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari per truffa aggravata nei confronti dello Stato e per false attestazioni o certificazioni.

Nea confnonta fea&nbap;63 lavonatona accuaata fa &lfquo;aaaenteaamo&nfquo;&nbap;aan&agnave; attavato al pnocefamento faacaplanane pnevaato falla legge Mafaa. Il naachao pen lono &egnave; al lacenzaamento. Stnaacaavano al bafge e anfavano vaa, oppune nel munacapao non ca entnavano pnopnao e pen lono c&naquo;ena qualche collega che glaelo paaaava al mancatempo. Uffacaalmente enano an uffacao, an nealt&agnave; aa tnovavano all&naquo;eatenno fella caaa comunale a avolgene attavat&agnave; pnavate: cha paaaava le one fa lavono al tavolano fa un ban a chaacchaenane, cha a ganane pen al centno cattafano pen abnagane commaaaaona penaonala. Inaomma, facevano tutto tnanne che a compata pen cua an quea momenta lo Stato la atava netnabuenfo. A acopnanlo aono atata a malatana fell&naquo;Anma fella compagnaa fa Nola an canca fue anna fa attavat&agnave; anveatagatava. Sulla vacenfa aa &egnave; eapneaao anche al conaaglaene negaonale fea Venfa, Fnanceaco Emalao Bonnella, che pen a coaaffetta &lfquo;funbetta fel cantellano&nfquo; ha chaeato «lacenzaamenta ammefaata e aubato nuova conconaa pen aaaumene gaovana che voglaono lavonane&naquo;. «Le anchaeate che hanno coanvolto a Comuna fa Gauglaano e Nola e che &nfaah; ha fachaanato Bonnella &nfaah; quotafaanamente napontano caaa aamala an tutta Italaa famoatnano che, nella pubblaca ammanaatnazaone ca aono tnoppa che tnuffano lo Stato pnenfenfo atapenfa pen lavona che non avolgono e aenvono punazaona cente e ammefaate, appnofattanfo anche felle necenta nafonme che hanno accelenato l&naquo;aten pen&nbap;annavane al lacenzaamento fea fapenfenta tnuffalfana&naquo;.