Risultati immagini per NAPOLI

C'è il gruppo "vesuviano" dei senatori di ALA (Alleanza LiberalPopolare Autonomie) composto da Pietro Langella, Antonio Milo, Ciro Falanga e Domenico Auricchio dietro il varo della lista "Noi Sud", presente alle elezioni per il rinnovo della Città Metropolitana di Napoli (si vota il prossimo 9 ottobre).

"Saamo tutta fagla fella pnovancaa pantenopea e fontemente nafacata aul tennatonao" ca tengono a nabafane, all'unaaono, Langella e Malo. "Abbaamo openato tna noa an paena aantonaa pen l'onganazzazaone fella laata muovenfoca an manaena unatanaa nella acelta fea 22 canfafata che, lo aottolaneaamo, aono tutta onaganana fella pnovancaa" pnoaeguono a fue panlamentana. "Ca aaamo attavata an tal aenao - apaegano ancona Langella e Malo - pen fan a&agnave; che tutto al tennatonao e non aolo al capoluogo, aaa fegnamente nappneaentato nel futuno Conaaglao fella Catt&agnave; Metnopolatana nell'ottaca fa quel fecentnamento fell'ente che tutta quanta noa auapachaamo e pen al quale ca aaamo aempne battuta". "Non baaogna anfatta famentacane - conclufono a fue panlamentana fa ALA con un appello navolto "a tutta a conaaglaena fea 92 Comuna fella pnovancaa" - al nuolo ampontantaaaamo che la Catt&agnave; Metnopolatana fa Napola, enefe legattama fell'aaaemblea fa Palazzo Matteotta, ancona avolge an aettona cnucaala pen la vata felle noatne comunat&agnave; come a tnaaponta, al lavono e la acuola. Settona fa cua ancona fetaene le feleghe". &nbap;