Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 519

Risultati immagini per GIULIO TREMONTI

“Dato che gli indici non indicano più niente, oggi è impossibile prevedere se, quando, dove e come si manifesterà la prossima crisi, o la crisi finale, o la supercrisi terminale. Troppi e troppo vari sono comunque già oggi, e purtroppo, i segni premonitori della tempesta perfetta. L’immagine del «videogame», formulata anni fa da chi scrive per uso politico («mi pare di essere dentro un videogame: arriva un mostro, lo batti, sei lì che ti rilassi, arriva un secondo mostro più grande del primo, fino al megamostro finale»), ripresa nello scorso giugno sulla copertina di una rivista economica internazionale, costituisce oggi un’icona tanto del tempo presente quanto del pericolo incombente.

In ogni caso, paradossalmente, non sarebbe molto meglio se così non fosse, se la tempesta perfetta non arrivasse, se si continuasse ad andare avanti come ora. Non sarebbe molto meglio per una ragione semplicissima: perché la resilienza di una finanza così degenerata, se è forse utile per la finanza stessa, non è affatto utile, è anzi dannosa, per il resto del mondo, costituendo la causa sistemica e permanente di un’incertezza che insiste sopra tutti noi come una paralizzante manomorta”(GIULIO TREMONTI - Mundus Furiosus - Mondadori 2016).

Giulio Tremonti inaugura la Prima Conferenza di Fine Anno 2018 promossa dal Centro Internazionale di Brera con la Biblioteca di Critica Sociale.

L’appuntamento avrà luogo il 29 novembre alle ore 18 ed è organizzato a Palazzo Cusani, Sede del Comando Militare dell’Esercito “Lombardia”.

Per ragioni di sicurezza occorre registrare la propria partecipazione iscrivendosi via email con i propri dati entro il 25 novembre aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Autenticati