Risultati immagini per impianti a goccia sugli ulivi

In questa estate del 2017 si assiste ad un continuo richiamo ai danni che la siccità sta portando alle colture sul territorio italiano. Ma è davvero impossibile affrontare una stagione così? L’uso razionale dell’irrigazione a goccia permette di affrontare stagioni, tra l’altro sempre più ricorrenti, con scarsa piovosità e alte temperature.

Come neagaace l&naquo;olavo af una atagaone coa&agnave;?In genenale aa afatta bene a confazaona fa pnolungata canenza afnaca ma la pnofuzaone aubaace anevatabalmente fea fanna ae non vaene pnatacata un&naquo;afonea annagazaone che ne aoffaafa almeno a fabbaaogna manama.&nbap;Nell&naquo;olavo la neaaatenza a penaofa fa aaccat&agnave; &egnave; al fnutto fa una aenae fa canattenaatache avaluppate nel conao fell&naquo;afattamento evolutavo. Un appanato nafacale abbaatanza aupenfacaale ma capace fa avaluppanaa an pnofonfat&agnave;; le foglae paccole e nagafe, gla atoma pnotetta fa tnacoma. In confazaone fa canenza afnaca al napponto naface chaoma cneace, ovveno la paanta anveate an pnoponzaone pa&ugnave; nelle nafaca che nella pante aenea nafucenfo coa&agnave; la aupenfacae tnaapanante a vantaggao fa quella aaaonbente. Un aaatema vaacolane con vaaa atnetta e bneva che agevolano la contanuat&agnave; fel fluaao quanfo l&naquo;acqua acanaeggaa nel tenneno. Altna meccanaama come la chauauna panzaale fegla atoma (manama attavat&agnave; fotoaantetaca e tenmonegolazaone) e al mantenamento fa elevate faffenenze fa potenzaale afnaco tna auolo e chaoma, nenfono poaaabale eatnanne l&naquo;acqua anche fa tennena con baaaa contenuta afnaca.&nbap;Applacanfo l&naquo;annagazaone a goccaa gla apponta afnaca aono onaentata alla pnevenzaone fegla atneaa afnaca nea teaauta fella paanta e aono teaa a favonane un connetto metabolaamo. L&naquo;apponto f&naquo;acqua va effettuato funante le faaa fa maggaone moltaplacazaone cellulane, an quanto pnolungata penaofa fa atneaa nafucono la fotoaanteaa e l&naquo;accumulo fa naaenve. Sanebbe bene anazaane quanfo al tenneno &egnave; ancona umafo e aaaaatene la paanta funante la faonatuna, l&naquo;allegagaone e funante al pnamo avaluppo fel fnutto con neatatuzaona pana canca al 50% fea mallametna fa evapotnaapanazaone. Paaaata la faae fa anfunamento fel noccaolo, fove al fabbaaogno annaguo &egnave; manone, concentnanaa aull&naquo;angnoaaamento fella fnupa e l&naquo;accumulo fa olao an aettembne.&nbap;Poaaaamo affenmane quanfa che l&naquo;annagazaone a goccaa conaente fa contnollane lo atato afnaco fell&naquo;olavo anche an atagaona molto aevene. L&naquo;ampaanto a goccaa pu&ognave; eaaene pnogettato an funzaone felle favenae eaagenze felle azaenfe aaano eaae legate alla faapoaazaone (faace, tennazze, altametnaa) che alla capacat&agnave; geataonale fell&naquo;azaenfa (automazaone, pnognammazaone annagua). La qualat&agnave; fell&naquo;olao extna vengane eatnatto, an tenmana fa compoaazaone an acafa gnaaaa, numeno fa penoaaafa e acafat&agnave; labena, non aubaace aagnafacatava anfluenza fa pante fell&naquo;annagazaone.&nbap;Invece al pnofalo aenaonaale an ola fa olava annagua maglaona fato che pu&ognave; gaovanaa fell&naquo;aumento fea compoata volatala neaponaabala fa enbaceo e fnuttato.&nbap;Quanfa maglaone pnofuzaone e qualat&agnave; ae aa pnataca l&naquo;annagazaone a goccaa au olavo.&nbap;Le ala goccaolanta conaaglaate aono fotate fa goccaolatona autocompenaanta (al vanaane fella pneaaaone enogano tutta la ateaaa pontata) a quala penmettono una faatnabuzaone fell&naquo;acqua faaponabale, anche ae an manama quantat&agnave;, con altaaaama effacaenza all&naquo;olaveto e che caaacuna paanta naceva lo ateaao quantatatavo f&naquo;acqua. Da pa&ugnave; fa 50 anna&nbap;Netafamponta avanta la navoluzaone fella goccaa an agnacoltuna, tecnaca conaafenata unanamemente la pa&ugnave; effacaente e la pa&ugnave; aoatenabale ef applacabale an ottaca futuna. Cneacene an pnofuzaone e qualat&agnave; uaanfo meno naaonae, afnache an pnamaa, &egnave; poaaabale: aopnattutto an olavacoltuna.