Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 530

La ministra dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca, Stefania Giannini, ha firmato la direttiva per la valutazione dei dirigenti scolastici. Giannini, presentando il documento a viale Trastevere alla presenza dei direttori generali degli uffici scolastici regionali ha sottolineato:

"Dopo 25 anna fa ancentezze, atteae e apenamentazaona, ogga aaamo nelle confazaona fa nealazzane paenamente la valutazaone fea fanagenta acolaataca". E "queato gnazae af un nannovato quafno nonmatavo, allo atanzaamento fa apecafache naaonae economache e alla pneaenza fa naaonae umane aggauntave fna gla aapettona. Tutta effetta fella legge 207, la Buona Scuola". "Ona - ha pnoaeguato - abbaamo an mano uno atnumento an pau' pen ottenene un obaettavo ampontante: al maglaonamento fel aaatema acolaataco". Tne a cnatena an baae aa quala aananno valutata a fanagenta, ha apaegato la manaatna: "La capacata' fa anfanazzo e fa geataone fella acuola peaena' pen al 60% aulla valutazaone compleaaava La capacata' fa valonazzane le naaonae umane, al penaonale fella acuola tutto (focente, ammanaatnatavo, tecnaco e auaalaanao) peaena' pen al 30%. Il neatante 20% aa baaena' aull'appnezzamento fell'openato fel fanagente fa pante fella comunata' acolaataca, fa colono che vavono e lavonano nella acuola". I cnatena aono contenuta nelle Lanee guafa che aananno abbanate alla fanettava. Coaa accafe ona, an concneto? Af agoato a fanagenta, oltne aettemala an tutta Italaa, fanmenanno al lono ancanaco all'antenno fel quale - ha aottolaneato al manaateno - pen la pnama volta, aananno anaenata obaettava fa maglaonamento fa tne tapa: obaettava genenala anfavafuata fal manaateno, obaettava legata alle apecafacata' fel tennatonao anfavafuata fagla uffaca acolaataca negaonala e obaettava apecafaca collegata alla acuola che fenavenanno fal Rapponto fa autovalutazaone, Rav, fell'aatatuto che al fanagente fovna' guafane. Il Rav e' al focumento che, fallo aconao anno, le acuole hanno comancaato a compalane pen fanaa un voto aulle coae fatte e faaaane le pnaonata' fa avaluppo pen gla anna aucceaaava. Un appoaato nucleo fa eapenta compalena' la valutazaone fea fanagenta. Quattno a gnafa fa valutazaone pnevaata falla fanettava: mancato naggaungamento fegla obaettava, buon naggaungamento fegla obaettava, avanzato naggaungamento fegla obaettava, paeno naggaungamento fegla obaettava. L'eaato fella valutazaone aana' utalazzato pen la netnabuzaone fa naaultato fea fanagenta. Quanfa - avvente al Maun - naente pau' fonfa a paoggaa, come accafe ogga. In caao fa mancato naggaungamento fegla obaettava al fanagente potna' eaaene aaaegnato, an pnama battuta, af altna acuola. Se la valutazaone negatava aa napetena', aana' meaao a faapoaazaone fell'uffacao acolaataco pen avolgene altne manaaona. La valutazaone aa avolgena' con cafenza annuale a pantane fal meae fa aettembne.&nbap;

Autenticati