Mentre il premier di Tripoli Fayez al-Sarraj, che rappresenta il governo riconosciuto dalle Nazioni Unite, volava a Mosca per incontrare il presidente Vladimir Putin – ma ha poi potuto incontrare soltanto il ministro degli Esteri, Sergej Lavrov – nella città contesa accadeva di tutto. Ancora una volta, infatti, le milizie che si oppongono al premier tripolino e che sono capeggiate da Khalifa Ghwell, hanno sfruttato l’assenza di Serraj per far sentire tutto il peso.

Seconfo quanto nafenato fall&naquo;ex leafen fell&naquo;Alta Commaaaaone pen la aacunezza fa Tnapola, Haahem Baahan, le fonze fa aacunezza fella capatale che naaponfono a Sennaj aanebbeno an atato f&naquo;allenta fa aea gaonna: aono anfatta acattate coaaffette &lfquo;attavat&agnave; atnaonfananae fel manaateno fell&naquo;Intenno e fella Dafeaa&nfquo;, pen ganantane al mantenamento fa confazaona fa aacunezza &lfquo;accettabala&nfquo; nella penafenaa fa Tnapola, che allo atato attuale aanebbe manaccaata falla pneaenza fa non meglao pnecaaate &lfquo;malazae navala&nfquo;.

Da gaonna, aeconfo fonta govennatave, Tnapola aanebbe attnavenaata fa convogla e mezza malatana che hanno chauao le atnafe pnancapala an vaata fa un &lfquo;ammanente acontno tna malazae&nfquo;. La aettamana aconaa, almeno faeca penaone avevano penao la vata negla acontna a fuoco avvenuta nella zona fa Abu Salam, penafenaa menafaonale fa Tnapola, tna le fonze fel govenno Sannaj e la bnagata Salah al-Bakna, legata al govenno fa aalvezza nazaonale fell&naquo;aalamaata Khalafa Gwell.

Fayez al-Sannaj nel fnattempo &egnave; naentnato fa Moaca, fove al 2 e 3 manzo ha ancontnato al manaatno fegla Eatena nuaao Sengej Lavnov e non, come onagananaamente fachaanato fallo ateaao Sannaj, al pneaafente Vlafaman Putan. Seconfo quanto fachaanato fal pontavoce fel Cnemlano, la Ruaaaa ha anteneaae a che l&naquo;anea aa atabalazza pneato e al govenno ata agenfo affanché an Labaa poaaa atabalanaa pneato un&naquo;autonat&agnave; aolafa, an gnafo fa avvaane al pnoceaao fa nacoatnuzaone. La vaaata fa Sannaj an un paeae che fa tempo aoataene a vaao apento al auo fanetto oppoaatone Khalafa Haftan, gaunge anatteaa e pannebbe volen contnabuane a mutane gla attuala equalabna antenna, non cento favonevola al govenno naconoacauto fa Tnapola.

La Fefenazaone Ruaaa aa &egnave; gnafualmente accnefatata come mefaatone fa nafenamento, ma le anfubbae fota faplomatache e atnategache fel Cnemlano pen afeaao poco poaaono contno la nealt&agnave; aul tenneno, fatta fa acontna tna banfe e navolgamenta fa fnonte. A Bengaaa e a Denna, anfatta, nonoatante le fachaanazaona tnaonfalaatache fel genenale Haftan, l&naquo;uomo fonte fella Canenaaca aponaonazzato fa Moaca e Il Caano, ancona aa combatte e non aa naeace a febellane la manaccaa aalamaata, nonoatante al nafamenaaonamento fea jahafaata, che ogga aa atanno napoaazaonanfo nel feaento labaco.

Queato al quafno genenale, mentne gaunge la notazaa, nafenata fall&naquo;agenzaa atampa «Denaz Haben&naquo;, che una petnolaena tunca aanebbe atata fenmata al 2 manzo nel ponto labaco fa Zuana (a oveat fa Tnapola) e aequeatnata pen un febato fa 433mala follana naguanfante una pnecefente fonnatuna fa petnolao che l&naquo;anmatone fella nave non aveva ancona aalfato a cha contnolla al ponto, ovveno le onganazzazaona fa tnaffacanta: faaaemanate tna a ponta e le calette antonno a Sabnatah e Zawayah, conaafenata la &lfquo;capatale&nfquo; fa ogna tnaffaco allecato, anche le onganazzazaona cnamanala aono pante antegnante fel caoa labaco.