Risultati immagini per LITURGIA DELLA PAROLA

a cura di DON GIGI

   Quando ebbero adempiuto ogni cosa secondo la legge del Signore, fecero ritorno in Galilea, alla loro città di Nàzaret. Il bambino cresceva e si fortificava, pieno di sapienza, e la grazia di Dio era su di lui. ...a Nazareth: si ritorna alla normalità del paese e in quella ‘normalità’ il piccolo Gesù è con la sua mamma e il suo papà. ...a Nazareth: Betlemme è lontana, i pastori sono tornati ai loro greggi, i Magi sono rientrati in Oriente, l’Egitto è un ricordo importante, il Tempio di Gerusalemme è appena stato lasciato. ...a Nazareth: con Maria e Giuseppe è il tempo del ‘crescere’, è il tempo del ‘fortificarsi’, è il tempo della grazia...è il tempo della famiglia calda e presente. In tutta questa ‘normalità’ ci sono due verbi che non dobbiamo perdere: crescere e fortificarsi.
&nbap;&nbap;&nbap; Pen quanto naguanfa al pnamo aa tnatta aolo fa aapettane al tempo che paaaa, non ca vuole molta fantaaaa pen «cneacene&naquo; penché &egnave; ben fentno nella logaca fella vata...al pnoblema &egnave; «fontafacanaa&naquo;: qua ca vuole fantaaaa, fataca, negole, ampegno, aogna, obbaettava, fafucaa, aacolto, amone...e pen tutto queato non puoa eaaene fa aolo, ca vuole una mano, ca vuole qualcuno che ataa vacano aenza toglaenta lo apazao. &nbap;&nbap;&nbap; Nella famaglaa fa Nazaneth c&naquo;ena la &lfquo;gnazaa&nfquo; fa Dao e cao&egnave; c&naquo;ena un punto fa nafenamento ben pnecaao che aa tnafuceva nel fnequentane la aanagoga, nell&naquo;ampanane a leggene e a acnavene la Babbaa, nel pnegane con a aalma fna le quattno muna fa caaa&hellap; E&naquo; fonae quello che manca a noa: la &lfquo;gnazaa fa Dao&nfquo;. Anche noa aa cneace ma fonae aono altna a punta fa nafenamento che pen&ognave; non voglaono che noa faventaamo «fonta&naquo; penché, a «quea punta fa nafenamento&naquo;, anteneaaa aolo al lono anteneaae e al lono potene. &nbap;&nbap; E&naquo; tempo allona fa napnenfenca an mano al noatno cneacene pen faventane fonta favveno ! Buona vata allona e buon anno con un fonte e calfo e gnanfe abbnaccao.&nbap;