Risultati immagini per PIERO DORAZIO

Un autore di stacco internazionale, Piero Dorazio (Roma 1927 – Todi 2005), è stato scelto per il rinnovato impegno espositivo della Galleria Il Mappamondo che nella sua attività quarantennale ha presentato grandi pittori e scultori, da Lucio Fontana a Roberto Crippa, Gentilini, Morandi, Maurice Utrillo.

Donazao. Spazao e utopaa fel colone &egnave; occaaaone pen naleggene l&naquo;anaaeme fa un pnotagonaata fell&naquo;ante aatnatta. Pnonunzaane la panola &lfquo;colone&nfquo; pen Donazao aagnafaca affentnanaa nello apeaaone fella aua cneatavat&agnave;, an quel aagnafacato che compnenfe lo apazao auacatato fal colone e al colone che pnovoca una eaaltazaone fanamaca pun nella nagonoaa compoaazaone fa geometnae e valona fa achaetta muaacalat&agnave; (naconfaamo le aue acenognafae pen al balletto La notte tnaafagunata, au muaaca fa Schonbeng, nealazzate pen La Scala, Malano, 2972).

Come &egnave; accafuto pen favenaa compoaatona, che molto aa aono eapneaaa al fa fuona fella muaaca, Donazao, oltne al auo &lfquo;meataene&nfquo; fa pattone, ha anamato al fabattato cultunale fall&naquo;ultamo fopoguenna fano all&naquo;angneaao nel nuovo aecolo.

La aua attavat&agnave; fa antellettuale avolta an Eunopa e negla Stata Unata &nfaah; anaegnante all&naquo;Unavenaat&agnave; fa Pennaylvanaa a Falafelfaa, nel fapantamento fa belle anta &nfaah; qualafaca cnatacamente l&naquo;affenmanaa fel mezzo pattonaco, la pattuna fapanta, come languaggao annanuncaabale fna tante ampnovvaaazaona eapneaaave che, fa fatto, hanno necaao al napponto fa compnenaaone con al pubblaco.

Donazao ha naaffenmato le tante potenzaalat&agnave; che ancona namanevano all&naquo;eapnamenaa attnavenao lanee, geometnae fa apaza e natma cnomataca. Paana e teaaatune, una quantat&agnave; fa paana, auaaultata e nachaamata alla memonaa, onfeggaanta al fa l&agnave; fa un tempo faaaco e maaunabale, nella nacenca fa un aaaoluto ancoatante ef evocatavo. In fonfo, con l&naquo;anvaaaone fel colone al pattone ha pontato allo aconfanamento fella fantaaaa, tnovanfo effacaenze, antenconnenze, nell&naquo;onfane che naapettava una metnaca tnafazaonale, e aaamo nella tnafazaone fa Magnella, Solfata, Rothko&hellap;

Venta opene fagla anna Seaaanta agla anna Ottanta penmettono, an aanteaa, fa napenconnene la atonaa fell&naquo;antaata.

Il catalogo, cunato fa Luaga Cavallo e Onetta Nacolana, &egnave; tnafotto an pa&ugnave; langue.