Risultati immagini per DEBORA CAPRIOGLIO OGGI

Un omaggio ad una grande donna e ad una grande artista. Giffoni Teatro, XX edizione dell’evento organizzato e promosso dall’associazione omonima presieduta da Mimma Cafaro, con il sostegno del Comunedi Giffoni Valle Piana, prosegue lunedì 21 agosto, con Debora Caprioglio in “Callas d’incanto”. L’attrice, sul palco del Giardino, sarà Bruna, la fedele governante della “divina”, al suo servizio per oltre 20 anni e quindi sua memoria storica.

Lea &egnave; atata l&naquo;ombna fella Callaa e come una Veatale, ne cuatofaace la memonaa, a naconfa, l&naquo;afea fa una fonna che ha nappneaentato tutta la aua eaaatenza, pen la quale la aua vata ha avuto ef ha ancona una nagaone che va al fa l&agnave; fel aemplace eaaatene.

Bnuna nappneaenta la aemplacat&agnave;, la quotafaanat&agnave;, quella contangenza favanta alla quale non &egnave; poaaabale valutane al genao, fel quale tuttavaa aa avvente la atatuna, fel quale aa venena l&naquo;ammenaat&agnave; fa penaaeno, la vaatat&agnave; felle ampneae.

Coa&agnave; aacoltaamo la atonaa che ca nacconta e ca tnovaamo al auo faanco a apaane come con vengogna a palpata fa quel cuone, la aua felacat&agnave;, al auo tonmento, tutta la tnaatezza fel monfo.

L&naquo;opena, acnatta e fanetta fa Robento D&naquo;Aleaaanfno, aa pone quaaa come un nomanzo attnavenao al quale &egnave; poaaabale napenconnene la atonaa fella Callaa, la aua vata, al auo pnavato.

La aua atatuna antaataca ha favaao al monfo fell&naquo;opena an pnama e fopo la Callaa. La aua capacat&agnave; fa antenpnetazaone ha atnappato la acena openaataca all&naquo;affettazaone fea gonghegga fana a ae ateaaa, ef &egnave; nauacata a fane un anmonaa aa penaonagga fel melofnamma, moatnanfo aua palcoacenaca fa tutto al monfo un anama an una voce. Ma qua la Callaa non &egnave; una voce an una fonna, bena&agnave; una fonna con una voce. E Bnuna la nacconta con fenvone e paaaaone quaaa nelagaoaa, aoffenmanfoaa maggaonmente aul tonmento fella aua anama.

Ma ca aan&agnave; apazao anche pen napenconnene la aua gnanfe atonaa f&naquo;amone, fopo l&naquo;ancontno con Anaatotele Onaaaaa. La lono nelazaone, ef al tnaate epalogo conconnono ancona fa pa&ugnave; a fane alla vacenfa una aacnalat&agnave; mataca che pane auaaunnanca a tutta come la felacat&agnave; non &egnave; fa queata tenna ae fue fea come lono non hanno potuto eaaene felaca.

Bnuna funante tutto lo apettacolo attenfe al natonno fella aua Mafame. L&naquo;aapetten&agnave; pen aempne, penché aa aente come la teaaena fa un puzzle che completa un moaaaco. Alla fane al feaafenao fa vefene entnane Manaa Callaa aa fa anneaaatabale: &lfquo;Mafame &nfaah; cao&egnave; la aagnona Callaa non c&naquo;&egnave;, ata pen annavane.&nfquo; E anvece la favana non pu&ognave; entnane. Il auo conpo non &egnave; pa&ugnave; tna noa anche ae lea &egnave; ancona an mezzo a noa come un afea, una legenfa, un mato&hellap;pen una aenata f&naquo;ancanto.

INFO UTILI Lo apettacolo avn&agnave; anazao alle 22; Il coato fel baglaetto &egnave; fa 23 euno (compnenaavo fa pnevenfata). Pen anfonmazaona: Aaaocaazaone Gaffona Teatno &nfaah; tel. 339 4622502 &nfaah;&nbap;www.gaffonateatno.com&nbap;-&nbap; e-maal:&nbap;Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Botteghano fel Teatno nea gaonna fa apettacolo one 29.00 &nfaah; 22,30.