Risultati immagini per SAN PAOLO IL SEMPLICESposato, quando si accorse che la moglie lo tradiva , scorgendo in questo un segno di una divina chiamata alla vita monastica, si ritirò nel deserto; fu un discepolo di s. Antonio Abate. Questi lo provò in molti modi: lo tenne a digiuno e fuori della cella per vari giorni sotto il sole del deserto; gli fece rompere un vaso di miele e glielo fece raccogliere con un cucchiaio stando attento a non raccogliere con esso anche la sabbia; gli fece svolgere lavori inutili come fare e disfare corde, cucire e scucire vestiti e s. Paolo non mormorò, non si scoraggiò e non si indignò. S. Antonio alla fine si commosse per questo suo discepolo scorgendo che era estremamente semplice e che in lui la grazia agiva in modo meraviglioso. Questa straordinaria umiltà e obbedienza di s. Paolo il Semplice lo rese uno straordinario esorcista, infatti s. Antonio abate gli diede una cella vicina alla sua e gli inviava gli indemoniati che lui stesso (Antonio il Grande!!) non riusciva a liberare e si racconta che per opera di s. Paolo il Semplice essi venivano immediatamente liberati dai demoni.