Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stampa
Visite: 159

Risultati immagini per CE GUSTO A VILLA GIAQUINTO

Nuova tappa per lo street event più amato dai casertani. Dopo la tre giorni di dicembre in corso Trieste e la piacevole esperienza a Palazzo Paternò, il CE Gusto torna ad affacciarsi in centro e sceglie come location Villa Giaquinto.

 La villetta, che da poco più di un anno è stata adottata dal Comitato per Villa Giaquinto, ospiterà live musicali, show dedicati ai bambini, spettacoli di artisti di strada, stand di artigiani, birrifici artigianali e, ovviamente, gli ormai noti chef su ruote. Questa edizione del festival, promossa dall’associazione Zero Zero Live e patrocinata dal Comune di Caserta, ha un obiettivo ben preciso: lasciare segni tangibili in villa che testimonino il passaggio del Ce Gusto. Con gesti concreti, volti a riqualificare l’area verde, oggi destinata nuovamente alle famiglie grazie all’impegno dei volontari del Comitato, ma che per anni è stata abbandonata al degrado. Il CE Gusto quindi, anche grazie ai suoi partner commerciali, s’impegna a completare una serie di interventi di restyling e pulizia della villa, entro e anche oltre il 21 luglio, ultima data dell’evento. Per quanto riguarda il programma musicale, le esibizioni di tre band musicali: i Barabba apriranno lo show venerdì sera, seguiti dagli ‘O Rom sabato e, per chiudere, dagli Indubstry domenica. Aprono le serate la Murga de Los Quijotes de la Fuente Viva, la musica popolare di Aurelio Vernile e Tamurria Vasà e il dj set di Uncleman & Alfreedom. Spazio agli artigiani e alle associazioni locali, realtà centrali per il festival, che allestiranno l’area cultura. Per i bambini, l’ormai tradizionale villaggio Kids promosso da ENSI (Ente nazionale sportivo italiano), con gonfiabili e animatori dedicati ai più piccoli. Tema centrale dell’evento il circo di strada, che si manifesterà attraverso gli spettacoli di artisti, clown e buskers locali, come Rudy Caggiano e il suo «Circo di Rudinì» e Magic Susy con il suo spettacolo di bolle di sapone omaggio a Mary Poppins.

Autenticati