servizio di ATTILIO NETTUNO

Risultati immagini per CIOCCOLATO

Un grande successo testimoniato dai numerosi commenti più che positivi delle persone che hanno partecipato. E’ calato il sipario sulla Festa del Cioccolato svoltasi nel weekend della Befana in piazza Gramsci a Caserta. Una tre giorni dedicata al gusto ed alla tradizione cioccolatiera, rappresentata da 3 regioni ed 8 città italiane, con percorsi gustativi e laboratori dedicati a conoscere meglio il mondo del cioccolato.

“E’ stato un grandissimo successo – ha commentato l’assessore agli Eventi del Comune di Caserta Emiliano Casale – La location scelta è stata strategica, ordinata e ben visibile anche dai numerosi visitatori della Reggia. E’ stata molto apprezzata, inoltre, l’aver inserito nel weekend dell’Epifania questo tipo di manifestazione. Un ottimo risultato frutto della sinergia tra il Comune ed alcuni privati che ha portato in città un evento di qualità sicuramente da calendarizzare per il futuro”.

E di futuro parla anche Gianfranco Ferrigno, presidente del Movimento Turismo del Cioccolato e delle Eccellenze che ha promosso l’iniziativa inserita nel cartellone degli eventi natalizi del Comune di Caserta "Happy Theatre".

«Il riscontro di questa prima tappa è sicuramente positivo – ha dichiarato Ferrigno – Sono state fatte attività che hanno riguardato il cioccolato e non solo, con un percorso più ad ampio raggio che ha visto addirittura il cioccolato protagonista in un piatto di pasta. Abbiamo inoltre selezionato produzioni seguendo una logica territoriale come la pasta Rummo. Un evento sicuramente da ripetere per valorizzare le eccellenze del territorio, come da nostra mission, ed al tempo stesso esaltare il patrimonio di cui la città di Caserta è ricca. Per questo – annuncia in conclusione Ferrigno – Stiamo lavorando anche ad altre iniziative come un ‘Festival delle eccellenze’, enogastronomiche e non, da fare a Casertavecchia o San Leucio in primavera».