Nel pomeriggio di ieri, nell’area industriale di Marcianise, personale del Nucleo di Polizia Tributaria di Caserta ha intercettato e sottoposto a controllo un furgone condotto da un cittadino marocchino, all’interno del quale erano stipati decine di imballi contenenti ognuno 12 scatole di scarpe sportive contraffatte con marchi ADIDAS e NIKE, risultate prodotte in Cina e importate attraverso la Spagna.

L’immediato sopralluogo presso il corriere di spedizione da cui erano state appena ritirate permetteva di intercettare un ulteriore carico in attesa di consegna, avente le medesime caratteristiche qualitative e quantitative. In totale sono state sequestrate 1.600 paia di scarpe, per un valore di circa 50.000 euro, mentre il soggetto responsabile del traffico illecito, S.M. cittadino marocchino di 30 anni, è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per i reati di ricettazione e introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.