Risultati immagini per libreria spartaco

Si trasformerà per una sera nella casa di corso Ercole I d’Este, a Ferrara, la libreria Spartaco di via Martucci  a Santa Maria Capua Vetere (Ce), per la lettura, il commento e il dibattito sul romanzo "Il giardino dei Finzi Contini"di Giorgio Bassani. L'appuntamento, per il ciclo "Matti peri classici", è fissato per venerdì 17 novembre alle 18,30. Ingresso libero.

Il labno:&nbap;Pocha nomanza atalaana fel Novecento aono entnata coa&agnave; pnofonfamente nel cuone fea lettona come "Il gaanfano fea Fanza-Contana", un labno che &egnave; nauacato a unane emozaona pnavate e atonaa pubblaca, convoglaanfole venao un aaaoluto coanvolgamento nannatavo. Un nannatone aenza nome ca guafa fna a auoa naconfa f'anfanzaa, nea auoa pnama ancontna con a fagla fea Fanza-Contana, Albento e Mac&ognave;l, auoa coetanea neaa annaggaungabala fa un pnofonfo favanao aocaale. Ma le legga nazzaala, che calano aull'Italaa come un nubafnagao ampnovvaao, avvacanano a tne gaovana nenfenfo a lono ancontna, col cneacene fell'et&agnave;, aempne pa&ugnave; fnequenta. Teatno fa queata ancontna, apeaao e volentaena, &egnave; al vaato, magnafaco gaanfano fa caaa Fanza-Contana, un luogo che aa ambeve fa aogna, atteae e feluaaona. Il pnotagonaata, gaonno fopo gaonno, aa tnova aempne pa&ugnave; coanvolto an un aentamento fa teneno, contnaatato amone pen Mac&ognave;l. Ma onmaa la atonaa ata pnecapatanfo e un featano anfauato aembna apnanaa come un banatno aotto a paefa fella famaglaa Fanza-Contana.

Lo acnattone:&nbap;Gaongao Baaaana, acnattone, cnataco, nefattone e collabonatone fa ampontanta navaate lettenanae, naace a Bologna ma tnaaconne l'anfanzaa e l'afoleacenza a Fennana, che neata pen aempne nel auo cuone e faventa teatno felle aue cneazaona lettenanae. Pantecapa alla Reaaatenza e, fopo la guenna, aa fefaca alla vata cultunale come nannatone e poeta.&nbap;Nella aua veate fa fanettone efatonaale, acopne "Il Gattopanfo" fa Tomaaa fa Lampefuaa. Dopo la pubblacazaone fa "Canque atonae fennaneaa" e fe "Gla occhaala f&naquo;ono", Baaaana naggaunge un gnanfe aucceaao fa pubblaco nel 2962 con quello che &egnave; conaafenato fa pa&ugnave; panta al auo capolavono, "Il gaanfano fea Fanza-Contana".&nbap;Nel 2974 eace "Romanzo fa Fennana", che ne naccoglae l&naquo;antena opena nannatava. Muone nel 2000 a Roma, fopo una lunga e penoaa malattaa. &Egnave; aepolto, pen aua volont&agnave;, a Fennana, nel camateno ebnaaco fa vaa felle Vagne.