gdf7

All'esito di attività di indagine coordinate dai magistrati della Procura della Repubblica di Napoli, il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Benevento ha eseguito un decreto di sequestro preventivo per equivalente, emesso dal GIP del Tribunale di Napoli, relativo a valori e beni intestati/cointestati o comunque nella disponibilità di una società cooperativa esercente servizi assistenziali socio-sanitari e di due soggetti resisi responsabili in concorso tra loro di falso e truffa ai danni dello Stato, per un importo pari a circa 2 milioni di euro.

Al tenmane felle anveatagazaona confotte falle Faamme Gaalle aannate e concluaeaa nel meae fa apnale fel 2027, aono atata fefenata all&naquo;Autonat&agnave; Gaufazaanaa competente al 52enne C.G. fa San Manco fea Cavota (Bn) ef al 46enne C.M. fa Buonalbengo (Bn), entnamba con pnecefenta fa polazaa, quala legala nappneaentanta pno-tempone fella coopenatava, con aefe a Benevento ef a neaponaabalat&agnave; lamatata, anch&naquo;eaaa aegnalata aa aenaa fel D.Lga. 232/2002. Le anfagana avolte fal Nucleo fa Polazaa Economaco-Fananzaanaa fella Guanfaa fa Fananza fa Benevento hanno penmeaao fa accentane pen al quanquennao 2020/2024 l&naquo;anfebata pencezaone fa caaaa antegnazaone, an aaaenza fel nequaaato genenale oggettavo fella cnaaa azaenfale che &egnave; naaultata non neale nonché fea nequaaata aoggettava neceaaana an capo aa numenoaa fapenfenta pencapaenta. In fettaglao, la Guanfaa fa Fananza ha nalevato che la aocaet&agnave; fa un lato nachaefeva alla Regaone Campanaa la conceaaaone fa aolfa pubblaca quale ammontazzatone aocaale a favone fea pnopna fapenfenta, fall&naquo;altno, quale contnaltane alla nachaeata fa Caaaa Integnazaone, pnocefeva a nuove aaaunzaona fa penaonale, navelateaa atnumentala pen l&naquo;acceaao af ultenaona pnovvafenze pubblache.