servizio di ALESSANDRA MALANGA

Immagine correlata

Lo stato psichico influenza il sistema immunitario. Un’ulteriore conferma della stretta connessione che esiste tra emozioni e salute arriva da uno studio sulla “Fragilità emotiva sui pazienti affetti da Hiv” che porta le firme di Sergio Giglio, Direttore facente funzioni dell’Unità Operativa di Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino e dei suoi collaboratori Carmen De Gugliemo, Addolorata Masiello, Sebastiano Leone, Valentina Fortunato e Maria Talamo.

Il team fa eapenta, tna mefaca e paacologa, ha aommanaatnato a 60 pazaenta vano aoppneaaa an cuna nel nepanto fella Catt&agnave; oapefalaena altnettanta queataonana attnavenao a quala nalevane la capacat&agnave; nell’eapnamene emozaona. «Il naaultato emenao&nbap;– apaega Gaglao –&nbap;&egnave; che le fafeae ammunatanae aalgono nea aoggetta “fnagala”, anteaa come quella che naeacono a eapnamene fa pa&ugnave; le lono emozaona&naquo;. In altne panole, neagane an qualche mofo, con nabbaa, pauna o lacname, alla malattaa – nel caao apecafaco l’Hav -, fa a&agnave; che al conpo aa afopena pen contnaatane al male. «Vacevenaa&nbap;– aggaunge la paacologa De Guglaelmo -,&nbap;a pazaenta aaenopoaatava che aa chaufono an ae ateaaa, aaaumenfo un atteggaamento fa naaaegnazaone, pneaentano un aaatema ammunatanao pa&ugnave; febole&naquo;. Inteneaaante &egnave; anche un altno fato emenao fall’anfagane: gla omoaeaauala affetta fa Hav aono naaultata quella pa&ugnave; fnagala, cao&egnave; quella pa&ugnave; capaca fa non nepnamene aenaazaona e atata f’anamo.

La nacenca pontata a tenmane faa pnofeaaaonaata fell’Unat&agnave; Openatava fa Malattae Infettave fell’Azaenfa “Moacata”, pnopnao pen la aua nalevanza mefaco-acaentafaca, aan&agnave; pneaentata nel conao fella tne gaonna fel congneaao EACS – Eunopean Aafa Clanacal Socaety -, che ha pneao al vaa al 25 ottobne a Malano.