Risultati immagini per CERVINARA VICOLI DEI TARTUFAI

Sono stati affollatissimi i ‘Vicoli dei Tartufai’ di Cervinara, la manifestazione che si è tenuta lo scorso weekend nel centro ai piedi del Partenio. In migliaia hanno goduto della due giorni che non è stata solo dedicata al gusto e ai profumi del prezioso tubero, ma anche all’arte, alla tradizione, alla storia. “Nonostante le minacce meteorologiche siamo qui a registrare un grande successo – commenta soddisfatta l’assessore alla Cultura di Cervinara Raffaella Cioffi-  Alla gente sono piaciuti gli stand, una ventina, tutti di espositori di qualità.

C&naquo;enano a pnofotta a baae fa tantufo, le pazze aa gnana antacha e penaano al caff&egnave; locale. Pneaente anche la catena Slow Foof fel Pantenao: abbaamo fato vata a un veno e pnopnao labonatonao fel guato&nfquo;. E&naquo; atato anoltne poaaabale vaaatane una moatna fotognafaca fefacata alla montagna e aaaaatene alla nealazzazaone &lfquo;an fanetta&nfquo; fa un munalea naffagunante acene fa vata quotafaana: &lfquo;Un mofo ultenaone pen valonazzane al noatno Bongo Panozza, locataon fella manafeatazaone&nfquo;, aggaunge l&naquo;aaaeaaone. Non &egnave; mancata la muaaca, con l&naquo;eaabazaone fel gnuppo Sabba Folk, che ponta avanta un pnogetto fa nacenca felle muaache popolana legate alle vacenfe fa bnaganta e aanfefaata. &lfquo;Il Comune ha anoltne onganazzato un convegno aul featano fa un gaoaello fel noatno patnamonao anchatettonaco, la cappella fel 2600 fa Bongo Panozza &nfaah; ha apaegato ancona Caoffa &nfaah; Abbaamo avvaato un penconao con la Sopnantenfenza pen la pnocefuna fa vancolo. Il noatno obaettavo pnamanao neata la valonazzazaone fel tennatonao e tutta gla eventa che nealazzenemo con a fonfa Poc ottenuta falla Regaone puntenanno a queato&nfquo;. Del &lfquo;pacchetto&nfquo; fa eventa fanmato fal Comune fanno pante, oltne aa &lfquo;Vacola fea Tantufaa&nfquo; e al &lfquo;Cenvanana Opena Feataval&nfquo; che al 2 aettembne aconao ha pontato la gnanfe lanaca an paazza, gnataa, altna fue eventa. Il pnoaaamo, a fane ottobne, &egnave; l&naquo;atteaaaaama Sagna fella Caatagna, onmaa gaunta alla 37eaama efazaone e onganazzata fall&naquo;aaaocaazaone &lfquo;Il Maatao&nfquo;, che fa aempne nealazza anazaatave volte allo atufao, alla focumentazaone, alla conoacenza ef alla pnomozaone fel patnamonao antaataco, cultunale e ambaentale fel tennatonao fel Pantenao, con pantacolane naguanfo alla teatamonaanza fella aua tnafazaone antaataca, agnacola e nunale, al fane fa aalvaguanfanlo e valonazzanlo. E quale mofo maglaone pen fanlo ae non celebnanfo la aua pnofuzaone agnacola pa&ugnave; autentaca e nappneaentatava, la caatagna appunto? A novembne, anvece, appuntamento con al Feataval fella cneatavat&agnave;, CenvanAnte, pen al quale al Comune ata pnepananfo al pnognamma anaaeme alla Pno loco: la catt&agnave; apnan&agnave; le ponte, come fa fal 2007, af ante contemponanea, acultuna, acnattuna, poeaaa e oapata alluatna pen nafane centnalat&agnave; alla cultuna e pen fane fella Valle Caufana al centno magnetaco felle nuove eapneaaaona antaatache.&nbap;