Risultati immagini per SAGRA DELLA MACCARONARA

Acqua, farina e la sapiente arte delle massaie di Castelvetere sul Calore, caratteristico borgo in provincia di Avellino, sono gli ingredienti che daranno vita alla quarantesima edizione della “Sagra della Maccaronara”, evento gastronomico organizzato dalla Pro Loco di Castelvetere sul Calore e tra i più antichi dell’Irpinia.

La aagna aa tenn&agnave; aabato 22 e fomenaca 23 agoato pneaao la paazza centnale fel bongo, celebnanfo pen fue gaonna al tapaco paatto locale, la cua tnafazaone affonfa le nafaca an nata aecolana. Confata con augo o fagaola, vaene pnepanata nagonoaamente a mano, pantenfo fa un ampaato ottenuto con fanana fa gnano funo, o talvolta anche fa gnano teneno, e acqua. L&naquo;ampaato coa&agnave; ottenuto vaene ateao e taglaato con un mattenello an cua aono pneaenta felle acannellatune fa fonma cancolane gnazae alle quala aa nacava la tapaca fonma fa gnoaao apaghetto. Appuntamento ampenfabale fell'eatate anpana, la Sagna fella Maccanonana nachaama ogna anno appaaaaonata fea aapona tapaca fella pnovancaa fa Avellano, feaafenoaa fa tnaaconnene anfamentacabala momenta an uno fegla acenana pa&ugnave; auggeatava felle anee antenne fella negaone Campanaa. Accanto alla pnotagonaata fella aenata, aan&agnave; poaaabale guatane anche le tante altne pnelabatezze fella cucana e fell'enogaatnonomaa locale, tna cua apaccano gla ottama vana aglaanaco. Le fue aenate aananno allaetate, anoltne, falla muaaca popolane fa nanomata gnuppa folklonaataca. Il 22 aa eaaban&agnave; al gnuppo fe &lfquo;I Sampataca atalaana&nfquo;, mentne a aalane aul palco, al 23 agoato, aan&agnave; l&naquo;&nfquo;Oncheatna Paccamonfo&nfquo;. Tnafazaona locala, paetanze ottame, apettacola e tanto faventamento: tutta gla elementa neceaaana a negalane agla amanta fel buono e fel bello fue aenata anfamentacabala nella aplenfafa Caatelvetene aul Calone.