Dopo gli ultimi febbrili movimenti consiliari, stamattina si è sciolto il consiglio comunale di Rotondi. Si sono dimessi tutti i consiglieri. Il sindaco Antonio Russo ha tentato fino all'ultimo di ricomporre la squadra, ma senza nessun riscontro positivo. Adesso si attende il decreto di Commissariamento da parte del prefetto Sessa e poi si ritornerà alle urne in primavera.